Oy Fan! The Tide has moved!!

You'll beflushed away in 6 seconds in our new bay. If not, visit
http://www.tinytide.com
and update your bookmarks!! ;)

24 July 2008

La psicopatica al Club



Matt Share doveva essere uno dei componenti originari dei Tiny Tide. Pensate che aveva comprato per l'occasione un bellissimo basso nuovo, scelto con cura in quel Woodstock. Una impronta ben precisa l'ha lasciata. L'idea di un brano parodia dell'ambiente indie in cui eravamo attivissimi da un paio di annetti, sostituendo "il ragazzo" di "The Kid At The Club" (brano simbolo di tutto un genere, reciclato pure per le nostre serate a tema di DJSet con Airpop) con "una psicopatica" (prendetene una caso dal popolo delle frangette. Cisacuno ha avuto a che fare con una di loro. Ecco. E' lei).

Oh. Io quando ho scritto il brano ho pensato a Moz. Poi se ne è venuta fuori una cosa bowiana (ad Elisa ricorda "The Killing of a FlashBoy" degli Suede) non è colpa mia.

A Fabio Benni dei Le Man Avec Le Lunettes era piaciuta la demo, tanto che quando osservai che si sarebbe stato bisogno di cori fantasmagorici alla "Even better than the real things" per coprire i buchi del ritornello si è subito offerto di occuparsene in prima persona. E che lavoro fantastico! Quasi un marchio di fabbrica.

Per la cronaca: La demo è l'unica dove ho utilizzato la batteria elettronica della Roland E-68.

Il testo è un insieme di collage di citaizoni musicali, ma insieme forse è il brano più biografico che sarà contenuto in Febreero. La parte di Dedalo, devo ammetterlo, è stata fortemente influenzata dall'epicità rock dei brani di Hedwig.

Tiny Tide - The Psychopath At The Club
Tiny Tide - The Psychopath At The Club (AC/AU 07)
Tiny Tide - The Psychopath At The Club (Live 08)
Tiny Tide - The Psychopath At The Club (un'affrettata versione acustica piena di pitch, ma mi piacciono il suono di voce e chitarra)

Ecco la traduzione.

Balla e scatenati
Ma ti ricordi
Quando la vita era felice
ed io ero vostro?
Lo sa Dio se eravamo inarrestabili
Così ubriachi e irresistibili

Batti le mani e urla a squarciacolga
arriva la notte di cui non puoi fare a meno
tu preghi di diventare invisibile
Non lo vedi com'è insensibile?

Segui la strada
Segui la psicopatica
dentro al club.


Trova la via
e perdi la spilletta
come ci si sente ad essere finti?
Jane lo sa, sembra inarrestabile
ballerà per farsi descisamente notare


Danto il collo fino ad urlare
tu speri che questa notte scaccerà il dubbio
Ma la vita è un labirinto di Dedalo?
Se si', che importa quale cammino prendere?

Segui la strada
Segui la psicopatica
dentro al club.


Ci sei per mettere a fuoco la discoteca?
Ti prego, chiamami.
Non ho tempo di mettere alla gogna il DJ
Raggiungimi dove ben sai

Segui la strada...

No comments:

VIDEO STARS

Loading...