Oy Fan! The Tide has moved!!

You'll beflushed away in 6 seconds in our new bay. If not, visit
http://www.tinytide.com
and update your bookmarks!! ;)

31 July 2008

Trenini Elettrici






Era una domenica. A pranzo. Una buona occasione per borbottare e lamentare i cazzi propri in maniera sorda e ignorante sugli altri. Fuori una bellissima giornata. Perchè prendersi la briga di rispondere ad un indistinto e negativo flusso irritato e irritante di frutrazioni e tensioni? Fuori gli uccelli cinguettavano, le colline stavano in silenzio, gli alberi lasciavano che le fronte frusciassero di tanto in tanto sulle sporadiche sbuffate di vento lezioso. Perchè prendersi la briga di rispondere? E, ad un certo punto, ho elaborato questo pensiero. Magari gli animali c'erano gia' arrivati millenni prima dell'uomo a raggiungere e sviluppare una loro forma di linguaggio, ma poi vi hanno rinunciato per la sua totale inutilità.

"Figata", ho pensato. "Un pensiero così lucidamente contorto potrebbe venire solo a Wayne Coyne dei Flaming Lips!"

E così ho integrato il ritornello, a metà tra Oasis e Pink Floyd, in una canzone che avevo concepito come "strofa con canone alla "Pizzicato Five" e coro stile "My Morning Jacket". Il testo del canone per due voci prende sempre spundo dal film "Love & Pop", e la passione alienante del padre della protagonista per i trenini elettrici, presi a misura del suo sguardo sul mondo.

(Il film è stato proiettato durante la nostra esibizione nel 2007 al Mattatoio di spalla ai "Santa Dog" di Bristol)

Ecco un'approsimativa traduzione


Prendiamo un treno e andiamo
Dai, scegli un binario e lasciati andare
Line parallele
Scandiscono il tempo
Finchè c'è acciaio nei tuoi occhi

Canone#2:
Gli alberi scorrono su pavimenti di ceramica
Guarda, c'è la stazione vicino alla porta chiusa
Locomotiva messa da parte
al padre svogliato non importa
Non raggiungeremo mai la stazione

Chours#1:

Hai mai riflettuto sugli animali?
Rimangono immobili su colline di plastica
non ci pensano a muoversi
non parlano o dicono la loro
Sembra che abbiano scordato le parole
quando hanno capito
che non c'è niente di cui valga la pena preoccuparsi.
La libertà è solo uno stato mentale
e prende sù tutta la tua logica
per portarla a fare un giro

Chours#2

Hai mai riflettuto sugli utensili?
in attesa di fianco agli ingranaggi
non piangerebbero mai
non parlano o dicono la loro
sembra che l'uomo gli abbia negato la parola
quando ha capito che avrebbero solo disturbato
La libertà è solo uno stato mentale
che corre all'impazzata su trenini da pilotare.

Tiny Tide - Tiny Trains (First Demo)
Tiny Tide - Tiny Trains (Wildheart Edit)
Tiny Tide - Tiny Trains (AC/AU 07)
Tiny Tide - Tiny Trains (Live @ Lego 07)
Tiny Tide - Tiny Trains (Versione Acustica con tanti pitch 08)

No comments:

VIDEO STARS

Loading...